Contatti » cic@compost.it

Decreto del del 18 marzo 2013 del MATTM e del Ministro dello Sviluppo

In data 27 marzo 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale del 18 marzo 2013 che fissa le regole per la commercializzazione di sacchi per asporto merci non biodegradabili e compostabili a condizione che rispettino le seguenti prescrizioni:

  • sacchi riutilizzabili con maniglia esterna alla dimensione utile del sacco con spessore superiore a 200 micron e contenuto di plastica riciclata pari ad almeno il 30% se destinati all’uso alimentare. Oppure, con spessore superiore a 100 micron e contenuto di plastica riciclata pari ad almeno il 10% per cento se non destinati all’uso alimentare.
  • sacchi riutilizzabili con maniglia interna alla dimensione utile del sacco con spessore superiore ai 100 micron e contenuto di plastica riciclata pari ad almeno il 30% se destinati all’uso alimentare, mentre per quelli non destinati all’uso alimentare è sufficiente uno spessore superiore ai 60 micron e contenuto di plastica riciclata pari ad almeno il 10%.

E’ chiarito il concetto di commercializzazione (che ricomprende anche la messa a disposizione gratuita dei sacchi), introduce le modalità di informazione ai consumatori (le diciture da apporre sui sacchi stessi); conferma le sanzioni già previste dal D.l. n. 2/2012.